prezzo acciaio italia sangoi

Come proteggere la tua fornitura di acciaio dalle oscillazioni di prezzo

Il mercato del siderurgico ha subito profonde trasformazioni nell’ultimo decennio.

Grazie alle numerose innovazioni e a nuovi macchinari sempre più efficienti si è potuto registrare un forte aumento della produttività mondiale di acciaio.

Si evidenzia che tra i campioni di categoria nella produzione vi siano la Cina, il Giappone e l’India.

Basti pensare che nel gennaio del 2019 solo la Cina ha raggiunto una capacità produttiva pari a 908 milioni di tonnellate di acciaio.

Il mercato del siderurgico continua a crescere

Questa crescita produttiva viene confermata da uno studio di mercato a opera del World Steel Association. La produzione globale di acciaio grezzo nel 2018 ha raggiunto 1.806,6 milioni di tonnellate con un + 4,6% rispetto al 2017.

Per quanto riguarda invece le importazioni ed esportazioni si sottolinea il fatto che lo scambio dei prodotti in acciaio è davvero elevata tra i diversi paesi.

Tra i principali esportatori ritroviamo nuovamente la Cina, che ogni anno esporta sia acciaio grezzo che lavorazioni in acciaio.

Scopri di più su Steel Up®

Tuttavia, i volumi di acciaio grezzo in circolazione sono costantemente sottoposti a oscillazioni di prezzo. Queste forti variazioni possono avere grandi effetti sia sulla domanda che sull’offerta presente sul mercato, proprio per tale ragione è importante il monitoraggio.

Ciò significa affidarsi a uno studio dettagliato e attento, in modo da prestare attenzione a tutti quei fenomeni di mercato che possano agire in modo diretto e non sul prezzo della materia prima.

Oscillazione di prezzo: quali sono i rischi per il tuo business?

L’oscillazione di prezzo è una problematica non da poco per chi deve acquistare queste materie prime.

Chi acquista semilavorati realizzati in acciaio, come nastri, bandelle e lamiere, ben sa quanto il prezzo possa variare facilmente nella fornitura di medio e lungo periodo.

Questo perché l’acciaio è sottoposto a costanti fluttuazioni sul mercato che possono inficiare sul prezzo finale del prodotto realizzato e destinato alla vendita.

prezzo acciaio italia sangoi

Ma quali sono le determinanti del prezzo dell’acciaio?

Il mercato dell’acciaio è probabilmente uno tra quelli che negli ultimi anni ha registrato maggiori oscillazioni di prezzo.

Tra le principali cause sicuramente vi è l’attuale guerra commerciale che coinvolge Stati Uniti, Cina e UE.

Gli Stati Uniti hanno recentemente imposto dazi doganali sulle importazioni di acciaio e alluminio provenienti dall’UE, dal Canada e dal Messico.

La forte correlazione tra le diverse materie sembra influenzare in modo considerevole le dinamiche del mercato finanziario. In particolare, gli aumenti di prezzo dell’acciaio sono correlati a variazioni di prezzo del carbone, che a sua volta sono influenzati dal prezzo del petrolio.

Il prezzo dell’acciaio dipende anche dall’andamento della domanda di prodotti realizzati con questa materia.

Fornitura di acciaio: quali sono i rischi del mercato?

Da gennaio 2016 a gennaio 2018 la quotazione dei coils sul mercato italiano è cresciuta dell’85,9% secondo i dati di SiderIndex.

Questo si traduce quindi in una variazione di prezzo dei prodotti presenti nel mercato dell’acciaio.

La conseguenza è che le forniture possano subire una contrazione generando non pochi danni sia al fornitore, che si troverà con meno domanda di prodotto in acciaio, che nel cliente che rischia di dover spendere di più per la propria fornitura.

Si tratta di un problema comune sia per chi effettua delle forniture spot sia delle forniture con ordini a programma e variabili.

Un aumento di prezzo può dover portare a rinunciare a una certa fornitura di qualità per far spazio alla convenienza che porti quindi a preferire una fornitura a più basso prezzo, ma probabilmente con una minore qualità di prodotto.

Tutto ciò, nel lungo periodo può mettere a repentaglio il tuo business.

Una fornitura a singhiozzo può rallentare la crescita delle tue vendite e può perfino danneggiare la tua azienda.

Per tale ragione è importante disporre di strumenti che possano essere una garanzia per la tua azienda e possano proteggere l’operatività in qualsiasi momento.

prezzo acciaio italia sangoi

Indicizzazione MEPS: perché può esserti d’aiuto?

MEPS è un’agenzia leader mondiale nell’analisi sul mercato dell’acciaio.

L’acronimo sta per Management Engineering & Production Services, un’organizzazione con oltre 40 anni di esperienza nel mondo del siderurgico.

Grazie alle ottime competenze sviluppate negli anni è oggi un punto di riferimento per tutti gli operatori di settore. MEPS offre analisi e studi sui prezzi del mercato dell’acciaio per ben 28 paesi.

I valori pubblicati rappresentano un vero e proprio benchmark utilizzati nelle contrattazioni tra produttori d’acciaio.

Per questa ragione è possibile indicizzare i prezzi di listino ai prezzi MEPS.

Il vantaggio reale?

Poter contare su una fornitura di acciaio di lungo periodo che ti permetta di proteggerti dalle oscillazioni di prezzo, evitando così spiacevoli inflazioni.

Vuoi una fornitura “no-stress” per la tua azienda?

Se cerchi una fornitura di lamiere, bandelle e altre lavorazioni in acciaio che sia conveniente anche nel lungo termine, allora scegli di affidarti a SANGOI s.p.a. e al servizio Constant Rate.

Grazie questo strumento innovativo, presente all’interno del nostro metodo STEEL UP®, non dovrai più stare dietro all’andamento del mercato.

Una soluzione che ti permetterà di fronteggiare queste sgradevoli consuetudini, potendo contare su un’indicizzazione degli ordini aperti con la possibilità di effettuare una revisione dei prezzi in caso di variazioni sfavorevoli.

Se vuoi saperne di più, scopri quali altri vantaggi possiamo garantirti. Clicca qui sotto.

Scopri di più qui

Alessandra SangoiAlessandra Sangoi
CEO

 

 

Leave a reply:

Your email address will not be published.

- Dichiaro di aver letto l' informativa sulla privacy ed acconsento al trattamento dei dati

Site Footer

Sliding Sidebar

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Leggi la nostra Privacy Policy.

You have Successfully Subscribed!